Year:
--  
Dec.2018
11

Libertà di scelta del modem/router e nuova classificazione | Come scegliere il modem/router corretto per la connessione a Internet

 

AGCOM (Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni) ha recentemente deliberato il diritto dell'Utente alla libera scelta del modem/router da utilizzare per la connessione a Internet, rimuovendo di fatto l'obbligo di utilizzo del modem/router fornito dall'Operatore che offre il Servizio.

 

Al fine di facilitare l'Utente nell'acquisto della corretta tipologia di modem/router per la linea in uso, è stata inoltre introdotta una simbologia semplificata che l'Utente potrà riconoscere nella descrizione del Servizio e sui modem/router TP-Link:

 

Indica le connessioni  FTTH (Fiber to the Home) o FTTB (Fiber to the Building), ovvero quelle reti che prevedono l’arrivo della fibra ottica all’unità immobiliare o all'edificio dell’utente finale.

 

Indica le connessioni VDSL, FTTC (Fiber to the Cabinet) o FTTS (Fiber to the Street), ovvero quelle reti che prevedono l’arrivo della fibra ottica solo fino a nodi intermedi come l’armadio stradale e proseguono con la tecnologia in rame.

 

Indica tutte le connessioni ADSL che non prevedono la fibra ottica nella rete di accesso o che comunque non abilitano all’utilizzo di servizi a banda ultralarga.

 

Per ulteriori informazioni è disponibile il testo completo della nuova normativa:

DELIBERA AGCOM N. 292/18/CONS
DELIBERA AGCOM N. 348/18/CONS
D.lgs 16 ottobre 2017, n. 148