Come selezionare la modalità operativa dei prodotti della serie Pharos?

Configuration Guide
Updated 02-03-2021 13:59:27 PM 50560
This Article Applies to: 

I prodotti della serie Pharos di TP-Link supportano sei modalità operative per soddisfare i requisiti di rete dell'utente, tra cui la modalità Access Point, Client, Repeater, Bridge, AP Router e AP Client Router (WISP Client). Di seguito sono presentate le caratteristiche e gli scenari applicativi delle diverse modalità.

  1. Access Point

La modalità Access Point (AP) viene utilizzata per trasformare la connessione cablata in connessione wireless. In modalità AP, il dispositivo funge da hub centrale e fornisce un punto di accesso wireless per i client wireless.

  • Scenario tipico

  • Utilizzo

All'interno di scuole, campus, parchi o in altri luoghi pubblici dove è disponibile solo la rete cablata la serie Pharos permette di stabilire una copertura di rete wireless per fornire agli utenti l'accesso wireless.

  1. Client

La modalità Client viene utilizzata per trasformare la connessione wireless in una connessione cablata. In modalità Client, il dispositivo funge da adattatore wireless. Riceve il segnale wireless dall'AP o dalla stazione root e fornisce agli utenti una rete cablata.

  • Scenario tipico

  • Utilizzo

Collegare alla rete wireless i dispositivi connessi solo tramite la rete cablata, come Smart TV e Media Player.

  1. Repeater

La modalità Repeater viene utilizzata per estendere la copertura wireless di una rete wireless esistente. Il SSID e il tipo di crittografia del dispositivo devono essere uguali a quelli dell'AP root.

  • Scenario tipico

  • Utilizzo

Se si desidera combinare due reti tramite connessione wireless ma la distanza è oltre il raggio di copertura wireless delle reti, è possibile impostare uno o più dispositivi in ​​modalità Repeater lungo il percorso per ripetere il segnale wireless ed estendere il raggio di trasmissione wireless.

Nota: Il segnale wireless del dispositivo in modalità Bridge / Repeater è normalmente più debole di quello in altre modalità. Si consiglia di utilizzare due dispositivi rispettivamente in modalità Client e Access Point per sostituire il dispositivo in modalità Bridge / Repeater.

  1. Bridge

La modalità Bridge viene utilizzata per estendere la copertura wireless di una rete wireless esistente. Il SSID e il tipo di crittografia del dispositivo possono essere diversi da quelli dell'AP root.

  • Scenario tipico

  • Utilizzo

Se si desidera combinare due reti tramite connessione wireless ma la distanza è oltre il raggio di copertura wireless delle reti, è possibile impostare uno o più dispositivi in ​​modalità Bridge lungo il percorso per ripetere il segnale wireless ed estendere il raggio di trasmissione wireless. Gli utenti possono utilizzare SSID e tipi di crittografia diversi da quelli dell'AP root per accedere alla rete.

Nota: Il segnale wireless del dispositivo in modalità Bridge / Repeater è normalmente più debole di quello in altre modalità. Si consiglia di utilizzare due dispositivi rispettivamente in modalità Client e Access Point per sostituire il dispositivo in modalità Bridge / Repeater.

  1. AP Router

Il dispositivo in modalità AP Router funziona come un normale router wireless domestico ma offre una gamma di reti wireless più ampia. Può connettersi alla rete cablata tramite PPPoE, L2TP, PPTP, IP dinamico e IP statico e fornire accesso wireless ai client.

  • Scenario tipico

  • Utilizzo

All'interno di scuole, campus, parchi o in altri luoghi pubblici dove è disponibile solo la rete cablata la serie Pharos permette di stabilire una copertura di rete wireless per fornire agli utenti l'accesso wireless. A differenza della modalità Access Point, il dispositivo in modalità AP Router può connettersi direttamente al modem senza router.

  1. AP Client Router (WISP Client)

La modalità AP Client Router viene utilizzata per accedere alla rete Internet fornita da un WISP (Wireless Internet Service Provider) tramite connessione wireless. Per i client downstream, il dispositivo funge da normale router wireless domestico e può fornire contemporaneamente connessione cablata e wireless.

  • Scenario tipico

  • Utilizzo

Se si desidera ottenere un servizio Internet da un WISP, è possibile impostare il dispositivo come Modalità client AP. Il dispositivo si connette al dispositivo upstream in modalità wireless tramite PPPoE, L2TP, PPTP, IP dinamico e IP statico e fornisce agli utenti sia l'accesso cablato che wireless.

 

Iscriviti alla newsletter TP-Link prende la Privacy seriamente. Per maggiori informazioni sul trattamento dei tuoi dati consulta l'Informativa Privacy.

From United States?

Check products and services for your region.