Come configurare il relè VLAN DHCP su switch gestiti L2 utilizzando la nuova GUI?

Configuration Guide
Updated 01-05-2021 11:55:28 AM 63636
This Article Applies to: 

Questo articolo si applica a:

T1600G-52TS v3 o versione successiva, T1600G-52PS v3 o versione successiva, T1600G-28PS v3 o versione successiva, T1600G-28TS v3 o versione successiva, T1600G-18TS v2 o versione successiva, T1700X-16TS v3 o versione successiva, T2600G-52TS v3 o versione successiva, T2600G -28TS v3 o versioni successive, T2600G-28MPS v3 o versioni successive, T2600G-28SQ v1 o versioni successive.

In genere, se un client deve ottenere un indirizzo IP dal server DHCP, dovrebbe trovarsi in una stessa sottorete, poiché la trasmissione del pacchetto DHCP è limitata in una LAN. Questo meccanismo può causare inconvenienti quando l'amministratore deve assegnare indirizzi IP a client in sottoreti diverse. Perché in circostanze normali, deve distribuire un server DHCP per ogni sottorete, il che è scomodo e antieconomico.

È possibile configurare il relè DHCP per risolvere questo problema. Tramite Relay DHCP, è possibile distribuire un solo server DHCP e questo server può offrire indirizzi IP ai client in diverse sottoreti o VLAN.

Il relè DHCP include il relè di interfaccia DHCP e il relè VLAN DHCP .

Relè interfaccia DHCP :

Il relè di interfaccia DHCP può essere applicato in tale scenario: un server DHCP viene distribuito per offrire indirizzi IP ai client in più sottoreti. Queste sottoreti hanno tutte il proprio gateway di livello 3 (interfaccia L3 o interfaccia VLAN).

Con DHCP Interface Relay abilitato, quando lo switch riceve i pacchetti di richiesta DHCP, inoltra i pacchetti attraverso il gateway di livello 3 al server DHCP e in seguito inoltra le offerte DHCP dal server DHCP alle sottoreti corrispondenti. Il server DHCP determinerà quale indirizzo IP della sottorete deve essere assegnato ai client in base al gateway di livello 3.

Relè VLAN DHCP :

Il relè VLAN DHCP può essere applicato in questo scenario: un server DHCP viene distribuito per offrire indirizzi IP ai client in più VLAN. Queste VLAN non hanno interfacce VLAN.

Il relè VLAN DHCP può designare manualmente un'interfaccia L3 per tutte le VLAN come interfaccia dell'agente di inoltro predefinito. Tutti i pacchetti DHCP possono essere inoltrati tramite questa interfaccia in modo che i client possano ottenere gli indirizzi IP dal server DHCP.

 

Qui usiamo un esempio per introdurre le configurazioni del relè VLAN DHCP .

PC 1 e PC 2 sono in VLAN diverse, entrambe le VLAN non hanno interfacce VLAN. Ora l'amministratore distribuisce un server DHCP sulla rete e desidera che il server assegni gli indirizzi IP a PC 1 e PC 2.

Schema di configurazione

Nella situazione data, il server DHCP e i computer sono isolati in diversi segmenti di rete, quindi la richiesta DHCP dai client non può essere inoltrata direttamente al server DHCP. Considerando che le due VLAN non hanno gateway di livello 3, si consiglia di configurare il relè VLAN DHCP per soddisfare il requisito.

 

In questo esempio, il server DHCP è dimostrato con T2600G-52TS e l'agente di inoltro DHCP è dimostrato con T2600G-28TS. Ti mostreremo le configurazioni sia sul server DHCP che sull'agente di inoltro DHCP.

Configurazione del server DHCP

  1. Vai a L3 CARATTERISTICHE> Servizio DHCP> Server DHCP> Pagina Server DHCP , abilita il server DHCP a livello globale.

  1. Vai a CARATTERISTICHE L3> Servizio DHCP> Server DHCP> Pagina Impostazioni pool , crea un pool IP DHCP sia per VLAN 10 che per VLAN 20 nella sottorete 192.168.0.0/24.

Nota: per il relè VLAN DHCP, il server DHCP assegnerà gli indirizzi IP della stessa sottorete sia alla VLAN 10 che alla VLAN 20, sebbene i client appartengano a VLAN diverse. La sottorete degli indirizzi da assegnare è determinata dalla sottorete in cui si trova l'interfaccia dell'agente di inoltro predefinito, quindi qui possiamo creare un solo pool DHCP nella sottorete 192.168.0.0/24 sia per VLAN 10 che VLAN 20.

Configurazione della VLAN sull'agente di inoltro DHCP

  1. Vai a CARATTERISTICHE L2> VLAN> VLAN 802.1Q> Pagina Config VLAN , crea VLAN 10 e VLAN 20. Aggiungi le porte corrispondenti alla VLAN.

  1. Vai a L2 CARATTERISTICHE> VLAN> 802.1Q VLAN> pagina Port Config , imposta il PVID della porta 1/0/1 su 10 e 20 della porta 1/0/2.

Configurazione del relè VLAN DHCP sull'agente di inoltro DHCP

  1. Vai a CARATTERISTICHE L3> Servizio DHCP> Relè DHCP> Pagina Configurazione relè DHCP , abilita la funzione Relè DHCP a livello globale.

  1. Andare a L3 CARATTERISTICHE> Servizio DHCP> Relay DHCP> Pagina Relay VLAN DHCP , nella sezione Interfaccia agente di inoltro predefinito , specificare l'interfaccia VLAN 1 (l'interfaccia VLAN di gestione predefinita) come interfaccia dell'agente di inoltro predefinito.

  1. Vai a CARATTERISTICHE L3> Servizio DHCP> Relè DHCP> Pagina Relay VLAN DHCP , fai clic   per specificare l'indirizzo del server per i client in VLAN 10 e VLAN 20.

Ora, tutte le configurazioni sono terminate.

 

Per un'introduzione dettagliata delle funzioni correlate, è inoltre possibile fare riferimento alle Guide dell'utente delle funzioni corrispondenti:

Configurazione del servizio DHCP all'indirizzo:  https://www.tp-link.com/us/configuration-guides/configuring_dhcp_t1600g_t2600g/

Configurazione della VLAN 802.1Q su:  https://www.tp-link.com/us/configuration-guides/configuring_802_1q_vlan/ 

Is this faq useful?

Your feedback helps improve this site.

Iscriviti alla newsletter TP-Link prende la Privacy seriamente. Per maggiori informazioni sul trattamento dei tuoi dati consulta l'Informativa Privacy.

From United States?

Get products, events and services for your region.