Come faccio ad aprire le porte sul mio router wireless TP-Link?

User Application Requirement
Updated 12-03-2020 11:30:48 AM 842382
This Article Applies to: 

Passo 1 Accedere alla pagina di gestione Web del router:

Come si accede all'utilità basata sul Web (pagina di gestione) del router wireless TP-Link?

Passo 2

Fai clic su Inoltro-> Server virtuali sul lato sinistro, quindi fai clic sul pulsante Aggiungi nuovo ...

 

 

Passo 3

Digitare la porta di servizio che si desidera aprire e l'indirizzo IP del dispositivo per cui si desidera aprire la porta; Seleziona Protocollo su TCP, UDP o ALL; Cambia stato in Abilitato

 

 

Passo 4

Fare clic sul pulsante Salva per salvare le impostazioni.

Nota:

È meglio assegnare un indirizzo IP statico per il tuo server, quindi la voce Virtual Server avrà effetto in ogni momento.

Oppure puoi semplicemente effettuare una prenotazione dell'indirizzo IP per il server. Si prega di fare riferimento al seguente link per farlo:

Come configurare la prenotazione dell'indirizzo sul router wireless TP-Link?

Passo 5

Vai alla pagina Stato e controlla l'indirizzo IP WAN del router. Ora puoi provare a utilizzare l'IP WAN: Numero porta per accedere al servizio dalla rete esterna.

 

 

Se l'indirizzo IP WAN del router non è un indirizzo IP pubblico, ma un indirizzo IP privato, significa che esiste un altro dispositivo NAT collegato alla porta WAN del router TP-Link, è necessario aprire le porte di servizio su quel dispositivo come bene.

Per sapere come l'indirizzo IP è pubblico o privato, fare riferimento a questo link:

http://en.wikipedia.org/wiki/Private_network

 

Nota:

A) Se si desidera aprire la porta 80 per un dispositivo locale, modificare prima il numero della porta di gestione remota (porta di servizio) del router poiché il suo numero predefinito è 80. Per quanto riguarda la porta interna, 80 è riservato alla gestione locale e non può essere modificato sebbene la porta di gestione remota sia cambiata

Vai a Sicurezza - Gestione remota - Cambia la porta di gestione Web su altre porte come 8080 e Salva

 

 

B) Alcuni modelli supportano diverse porte esterne (porta di servizio) e porte interne. Qui spiegherò questa configurazione in situazioni diverse.

Ad esempio, se si desidera aprire la porta 90 solo per uno dei dispositivi 192.168.1.102, è possibile configurarlo come di seguito:

 

Se si dispone di due o più dispositivi (192.168.1.102 e 192.168.1.103 in questo esempio) si desidera aprire la stessa porta per un determinato servizio, sarà necessario utilizzare diverse porte esterne (porta di servizio).

Per la porta interna, inserire il numero di porta effettivo (90 in questo esempio), quindi creare numeri di porta di servizio diversi per i due dispositivi (9000 e 9001 in questo esempio).

 

 

Dopo queste configurazioni, è possibile accedere ai due dispositivi utilizzando diverse porte esterne (porte di servizio). In questo caso, è possibile utilizzare WAN IP: 9000 per accedere a 192.168.1.102 e WAN IP: 9001 per accedere a 192.168.1.103.

 

Se il port forwarding non riesce dopo aver eseguito tutte le configurazioni precedenti, fare riferimento a questo collegamento per ulteriori procedure di risoluzione dei problemi:

Perché la funzione di port forwarding non funziona sul mio router?

 

Scopri maggiori dettagli su ciascuna funzione e configurazione, vai all'Area download per scaricare il manuale del tuo prodotto.

Iscriviti alla newsletter TP-Link prende la Privacy seriamente. Per maggiori informazioni sul trattamento dei tuoi dati consulta l'Informativa Privacy.

From United States?

Check products and services for your region.