Year:
--  
    Mar.2021
    18

    Agile Solution e Omada SDN: testate per voi dai soci assoprovider

    Per sostenere in modo ancora più concreto il processo di digitalizzazione in Italia, TP-Link dal 2019 ha avviato una partnership con Assoprovider, associazione di categoria a sostegno degli ISP attiva da più di 20 anni nella lotta per un mercato leale e lontano dalle logiche di potere dei grandi player.

    Proprio per favorire il lavoro degli Internet Service Provider e fornire loro gli strumenti ideali per portare una connessione di qualità in ogni area del Paese, combattendo il digital divide, TP-Link ha realizzato una gamma di dispositivi di rete con prestazioni professionali e zero costi di licenza.

    Nell'ottica di avere un riscontro concreto sulle soluzioni progettate e farne conoscere i vantaggi ad installatori e operatori, nasce quindi APLab - il primo Laboratorio Assoprovider nato per facilitare il collegamento dei soci Assoprovider con i produttori di apparati di rete.

     

    Agile Solution e Omada SDN: i test di APLab

    La prima attività realizzata all'interno del laboratorio APLab ha previsto il coinvolgimento di cinque soci Assoprovider, che hanno avuto modo di testare le soluzioni Agile Solution e Omada SDN, verificarne i vantaggi e l'idoneità di utilizzo all'interno di scenari applicativi residenziali, SOHO e business.

    Dalle relazioni dei soci emergono in particolare quattro punti di forza:

    1) La semplicità di configurazione delle soluzioni testate

    "Grazie ai prodotti della gamma Omada, un tecnico del settore riesce tranquillamente a soddisfare le richieste del cliente, senza dover impiegare tempo in configurazioni complesse, come normalmente accade con altri prodotti."  o ancora, riferendosi al Router della gamma Agile Solution TL-WR850N "Il dispositivo risulta semplice da configurare sia da interfaccia web, quanto attraverso la soluzione Agile Config" 

    2) Le ottime prestazioni e la velocità di intervento tramite la piattaforma di gestione di rete

    "Effettuare configurazioni complesse, come load balancing di più reti o configurazioni di reti con classi di IP diverse, è veramente molto facile, intuitivo e poco dispendioso in termini di tempo. La semplicità di aggiornamento firmware è notevole. (...) l’interfaccia web e l’applicazione per smartphone permettono un controllo totale della rete e delle apparecchiature."

    3) L'efficienza del servizio di supporto tecnico fornito da TP-Link Italia

    "Siamo molto soddisfatti del supporto tecnico ricevuto dal produttore durante tutta la fase di testing che ci ha adeguatamente assistito ed ha risposto a tutte le nostre domande. Riteniamo che poter contare sul supporto diretto del produttore del router sia fondamentale per un ISP/WISP."

    4) I vantaggi in termini di costi di investimento

    "Credo sia estremamente vantaggioso per noi installatori proporre questi prodotti. L’ampia scalabilità ci permette di adattare l’impianto di rete ad eventuali nuove esigenze, senza dover ogni volta ripartire da zero, vanificando tutti gli investimenti fino ad ora sostenuti dal cliente."

    Un risultato molto positivo per TP-Link, che continuerà a incentivare il confronto diretto con gli operatori del settore, al fine di fornire soluzioni sempre più performanti ed in linea con le esigenze applicative e le logiche del mercato.

    A seguire è possibile consultare in forma integrale le relazioni dei cinque soci Assoprovider che hanno effettuato i test.

     

    Le relazioni dei soci Assoprovider

    1. Test Agile Solution di WT S.r.l. – ICAROINTERNET.IT

    2. Test Agile Solution di MACROTEL ITALIA S.r.l.

    3. Test Agile Solution di Airlan S.r.l.

    4. Test Omada SDN di Erprise S.r.l.

    5. Test Omada SDN di Level7 S.r.l.

     

    1. Test di Agile Solution di WT S.r.l. – ICAROINTERNET.IT

    • Prodotto testato: Router Wireless TL-WR850N con Agile Solution
    • Adeguatezza del prodotto al mercato ISP/WISP: il router risulta adeguato al mercato mercato WISP. È dotato di una porta Ethernet WAN e 4 porte LAN, sufficienti per le esigenze di clienti residenziali e SOHO.
    • Configurazione: il prodotto risulta semplice da configurare, sia da interfaccia web che attraverso la soluzione Agile Solution. Agile Config permette il deployment “massivo” di una configurazione di base creata in precedenza, con il vantaggio di ridurre i tempi operativi. Attraverso Agile Config è possibile inoltre evitare il reset accidentale del router, reimpostando una configurazione di “default” personalizzata. Il router supporta anche la configurazione tramite il protocollo TR-069 da remoto attraverso un server ACS. TP-Link fornisce gratuitamente un server ACS customizzato basato su GenieACS.
    • Firmware, configurazione e usabilità della UI/Shell: l’interfaccia di amministrazione di tipo web risulta facile ed intuitiva. Molto apprezzata la presenza di una sezione “base” ed una “advanced” che separa di fatto i parametri di livello avanzato. L’interfaccia di amministrazione permette di agire su tutti i parametri di uso comune ed anche quelli un po' più specifici per utenti più esperti. Dal punto di vista ISP/WISP essa espone tutti i parametri necessari. Apprezzata la presenza del Wizard di prima configurazione, molto utile e rapido (che è comunque possibile bypassare nel caso si desideri effettuare configurazione manuale).
    • Design: il router ha un design minimale (scelta condivisibile, essendo di tipo entry-level).
    • Supporto da parte del produttore: durante la fase di test abbiamo richieste diverse volte l’assistenza del produttore (TP-Link Italia), chiedendo dei ragguagli per piccoli problemi di configurazione ed anche informazioni su come agire su parametri di configurazione utili dal punto di vista ISP/WISP (es. doppia utenza di amministrazione). Abbiamo sempre avuto un riscontro molto veloce e risolutivo da parte del supporto tecnico.
    • Caratteristiche hardware: le caratteristiche hardware sono adeguate per il tipo di utilizzo e per la fascia di clientela. La copertura WiFi è soddisfacente per un router entry-level.
    • Segnalazione di eventuali bug o nuove features utili: nessun bug rilevato durante il test. Potrebbe essere utile avere accesso ad una configurazione da remoto via SSH.
    • Conclusioni: la nostra valutazione del router in questione è positiva. Il prodotto risulta adeguato alle aspettative dal punto di vista hardware e software. Riteniamo che il prodotto possegga quelle caratteristiche indispensabili che semplificano la vita dell’ISP e ottimizzano i processi di deployment dal (configurazione massiva, supporto doppia utenza, TR-069). Infine siamo molto soddisfatti del supporto tecnico ricevuto dal produttore durante tutta la fase di testing che ci ha adeguatamente assistito ed ha risposto a tutte le nostre domande. Riteniamo il poter contare sul  supporto diretto del produttore del router sia fondamentale per un ISP/WISP.

     

    2. Test di Agile Solution di MACROTEL ITALIA S.r.l.

    • Prodotto testato: Router Wireless TL-WR850N con Agile Solution
    • Adeguatezza del prodotto al mercato ISP/WISP: il prodotto è sicuramente adatto sia per ISP che per WISP, presenta tutte le funzionalità necessarie.
    • Configurazione: il prodotto ha una interfaccia semplice ed intuitiva. La configurazione è stata rapida sia in modalità Router che in modalita AP e Range Extender.
    • Firmware, configurazione e usabilità della GUI/UI/Shell: per settare tutte le varie opzioni di configurazione il menù è comprensibile e, grazie alle brevi descrizioni e alla guida, è molto semplice capire tutte le funzionalità offerte.
    • Design: il prodotto ha un bel design, gradevole alla vista e presenta delle dimensioni ottimali, né troppo piccolo né troppo grande.
    • Supporto da parte del produttore: non abbiamo avuto bisogno del supporto del produttore
    • Caratteristiche hardware: le caratteristiche hardware sono soddisfacenti, aprendo l’interfaccia da telefonino Android tramite browser Chrome la pagina risulta responsive in verticale ma, mettendo il telefono in orizzontale non c’è possibilità di scorrere verso il basso.
    • Segnalazione di eventuali bug o nuove features utili: nessun bug rilevato.
    • Conclusioni: il prodotto ci sembra adatto per il mercato ISP/WISP grazie alle dimensioni ridotte e alla facilità d’uso. Questo modello è adatto sicuramente per WISP, mentre per ISP meglio optare per un modello con porte Gigabit, in modo da poterlo utilizzare per connettività superiori ai 100Mbps, ad esempio in ambienti dove è presente connettività FTTH.

     

    3. Test di Agile Solution di Airlan S.r.l.

    • Prodotto testato: Router Wireless TL-WR850N con Agile Solution
    • Adeguatezza del prodotto al mercato ISP/WISP: L’apparato si comporta adeguatamente, in linea con le caratteristiche tecniche e la fascia di prezzo in cui si colloca.
    • Firmware, configurazione e usabilità della GUI/UI/Shell: la gestione remota attraverso l’ACS risulta semplice una volta configurato adeguatamente ed è possibile modificare parametri, scansionare reti e utilizzare numerose funzionalità avanzate per la gestione delle CPE. Resta il problema del NAT che deve essere configurato opportunamente sulla CPE lato cliente in modo da consentire la sua gestione. La nuova versione annunciata ( ACS 1.2 ) sembra risolvere il problema..
    • Conclusioni: in sintesi, la soluzione proposta risponde, seppur parzialmente, alle necessità di un WISP.

     

    4. Test di Omada SDN di Erprise S.r.l.

    • Prodotto testato: Omada SDN kit (Access Point EAP265HD + Switch TL-SG2008P + Gateway TL-R605 + Cloud Controller OC200).
    • Adeguatezza del prodotto al mercato ISP/WISP: un’ottima soluzione composta da un controller cloud - che permette la configurazione di tutti i prodotti Omada tramite un'unica interfaccia web - uno switch gigabit a 8 porte di cui 4 poe; un gateway a 5 porte di cui una lan, una wan e tre porte che possono essere configurate sia come wan sia come lan; un access point dal design accattivante con 2 porte, una Gigabit 802.3af Passive Poe e una Gigabit per Bridge Ethernet. Il bundle permette una configurazione molto veloce e un controllo completo della rete. Grazie a questi prodotti, un tecnico del settore riesce tranquillamente a soddisfare le richieste del cliente, senza dover impiegare tempo in configurazioni complesse, come normalmente accade con altri prodotti.
    • Configurazione: la configurazione, grazie alla cura dell’interfaccia web, è molto semplice ed intuitiva. Una volta associati tutti i dispositivi al controller, è possibile, in pochi minuti, effettuare la configurazione dell’intera rete.
    • Firmware, configurazione e usabilità della GUI/UI/Shell: come già evidenziato, l’interfaccia web user friendly, permette una configurazione di base molto semplice. Nel contempo effettuare configurazioni complesse come, load balancing di più reti o configurazioni di reti con classi di ip diverse, è veramente molto facile, intuitivo e poco dispendioso in termini di tempo. La semplicità di aggiornamento firmware è notevole. Sul controller è possibile visualizzare se un dispositivo collegato ha un nuovo firmware disponibile e, premendo sulla notifica, l’aggiornamento parte in automatico.
    • Design: il controller, lo switch e il gateway sono in alluminio color grigio, con un design molto squadrato che rende sovrapponibili tutti gli elementi. L’access point ha una forma rettangolare con angoli arrotondati che permette l’inserimento di questo oggetto in qualsiasi ambiente. La parte anteriore è ricoperta da una plastica bianca pressofusa con rilievi assomiglianti a delle onde dal design accattivante. La presenza sulla parte anteriore bassa di un Led permette, in modo molto discreto, la comprensione dello stato di esercizio dell’access point senza dover consultare il controller.
    • Supporto da parte del produttore: il supporto Tp-link ha realizzato un video esplicativo dei prodotti Omada che, in modo semplice è immediato, mi ha aiutato nella configurazione degli apparecchi. Sono molto soddisfatto del colloquio avuto con l’assistenza in occasione di una particolare configurazione che mi generava dei dubbi. Il tecnico che mi ha aiutato è stato professionale, gentile e immediato nella risposta.
    • Caratteristiche hardware: l’interfaccia web e l’applicazione per smartphone permettono un controllo totale della rete e delle apparecchiature. Non ho notato segni di riscaldamento dei prodotti e posso affermare che tutte le macchine da me analizzate hanno risposto senza nessuna latenza. Qualsiasi modifica alla configurazione, effettuata tramite gli applicativi, è stata velocemente trasmessa agli apparecchi. Ho effettuato dei test per verificare il tempo di ripresa degli apparecchi dopo un’interruzione di corrente. il risultato è stato molto soddisfacente, tutte le macchine riprendono il pieno regime entro massimo un minuto dal ritorno dell’alimentazione.
    • Segnalazione di eventuali bug o nuove features utili: ad oggi non ho riscontrato nessun bug di sistema.
    • Conclusioni: ritengo che sia un ottimo bundle grazie al quale si ha la possibilità di effettuare impianti casalinghi e impianti di rete complessi. Se fino ad oggi conoscevo i dispositivi TP-Link solo come prodotti per utilizzo prettamente domestico, economici e con performance limitate, dopo aver provato questi articoli di ultima generazione devo assolutamente ricredermi sulla bontà, sulla qualità, e sul posizionamento commerciale dei prodotti. Credo sia estremamente vantaggioso per noi installatori proporre questi prodotti. L’ampia scalabilità ci permette di adattare l’impianto di rete ad eventuali nuove esigenze, senza dover ogni volta ripartire da zero, vanificando tutti gli investimenti fino ad ora sostenuti dal cliente. Molte funzionalità di questa nuova linea, fino ad oggi erano riservate esclusivamente a prodotti di fascia alta, permettono all’installatore di risparmiare tempo nelle configurazioni a costi relativamente contenuti. Una volta collegati tutti gli apparecchi, aprendo l’applicazione Omada e scansionando il Qr-code del controller, parte una Wizards che ti accompagna step by step nella configurazione di una buona parte della rete.

     

    5. Test di Omada SDN di Level7 S.r.l.

    • Prodotto testato: Omada SDN kit (Access Point EAP265HD + Switch TL-SG2008P + Gateway TL-R605 + Cloud Controller OC200).
    • Adeguatezza del prodotto al mercato ISP/WISP: il test è stato effettuato su una architettura che si compone di vari pezzi. Il primo e’ un access point (radio) EAP265 2Ghz e 5Ghz che viene affiancato da un controller hardware della piattaforma OMADA. Nella configurazione minima si deve utilizzare il controller hardware e la radio del kit OMADA ed eventualmente si può anche aggiungere la parte di switch PoE che fanno parte della piattaforma. Questo permette di semplificare sia la parte di alimentazione (evitando gli alimentatori esterni) che la parte di controllo QoS. Infatti con l’aggiunta dello switch PoE si aggiungono funzionalita’ in modo semplice ed automatico sulla infrastruttura di rete. Il prodotto e’ di fascia media e non è pensato per i normali utenti residenziali quanto piuttosto per strutture ricettive o ambienti con più locali. Quindi è più adatto ad una installazione e configurazione da parte di personale esperto che ad un uso domestico.
    • Configurazione: i prodotti OMADA sono di facile configurazione e setup attraverso una interfaccia web. In realtà tutta l’architettura si basa sul controller hardware che è il punto centrale per configurare le altre componenti della architettura OMADA. Per chi ha un minimo di esperienza, quindi per personale tecnico con un minimo di addestramento, è facile da installare e configurare. L’installazione fisica dei prodotti è semplice: il controller hardware è piccolo e può essere installato a muro o in un rack. Tuttavia nel caso di installazione di rack forse era interessante avere un pannello/adatattore per installare il prodotto direttamente a rack in 1U magari insieme ad uno switch. L’apparato radio fornito non è pensato per un uso desktop ma da soffitto e da parete. L’installazione è relativamente semplice se effettuata da un tecnico specializzato.
    • Firmware, configurazione e usabilità della GUI/UI/Shell: l’interfaccia web è semplice e comprensibile. Non ci sono sorprese perchè alla fine tutto il lavoro viene fatto “in automatico” dal controller hardware che espone in automatico anche i parametri wireless (es. SSID, password, etc.) o dei dispositivi presenti sulla rete e riconosciuti automaticamente. La dashboard fornisce molte informazioni utili (es. quanti client connessi, banda, etc.). E’ evidente quindi che il prodotto è pensato per installazioni di più radio controllate (i.e. provisioning) da un unico controller OMADA. Una nota riguardante i grafici: forse troppo “curvilinei” rispetto ad una rappresentazione a segmenti che spesso viene fatta su grafici di rete o di carico.
    • Design: il design dell’apparato radio è semplice e piacevole. Non ci sono particolari sorprese. La luce LED è disattivabile, ottimo per alcuni ambienti (es. stanze da letto) dove potrebbe essere fastidiosa per gli utenti. Il LED non è di grandi dimensioni come in altri prodotti. Il controller e lo switch sono prodotti classici da desktop con una costruzione robusta in metallo.
    • Supporto da parte del produttore: il supporto è stato adeguato e responsive.
    • Caratteristiche hardware: le caratteristiche hardware del controller sono adeguate per il tipo di prodotto. Non è stato possibile testare l’auto-interferenza dei prodotti radio in quanto abbiamo testato solo 1 prodotto radio.
    • Segnalazione di eventuali bug o nuove features utili: nessun bug o problematiche riscontrati
    • Conclusioni: il prodotto OMADA è pensato per fare il deployment di apparati radio multipli in ambienti come hotel, aziende o laddove sia richiesto connettere più punti di accesso (eventualmente anche wired) che possano essere controllati attraverso una interfaccia semplice. Il test è stato fatto con un solo apparato radio, quindi non è stato possibile testare gli aspetti di efficienza radio e studiare il comportamento di selezione del canale da parte di tutti gli apparati radio, in caso di interferenza su uno dei canali da parte di altri apparati. E’ da notare che l’architettura è semplice da installare e configurare in quanto il controller hardware riesce a riconoscere e ad “adottare” e configurare apparati TP-Link che trova sulla rete siano essi apparati radio o switch o comunque appartenenti alla piattaforma OMADA. Infine il prodotto, sia per fascia di prezzo che per sua intrinseca tipologia, è adatto a ISP/WISP o ad installatori esperti. Potrebbe essere un prodotto interessante per qualche power o per studi di professionisti ma sicuramente è sconsigliato per utenti finali alle prime armi con le reti di telecomunicazioni.

    Iscriviti alla newsletter TP-Link prende la Privacy seriamente. Per maggiori informazioni sul trattamento dei tuoi dati consulta l'Informativa Privacy.

    From United States?

    Check products and services for your region.